Dubai: investire o no?

Ciao a te che mi leggi.
Sono Ivano Nicoli, responsabile di fornire investimenti immobiliari che siano redditizi (e soprattutto seri!) nelle parti più valide del mondo.

Mi trovo spesso a Dubai coi clienti per il mio lavoro e posso raccontarti con molto piacere alcuni aspetti che danno un’idea sui “pro ed i contro”, nell’ottica di valutare un investimento negli immobili della città.

Prima di iniziare, ti voglio fare una domanda.

Saresti interessato a guadagnare 1.000 Euro al mese di reddito (netto!) dai tuoi investimenti immobiliari?

Il reddito di 1.000 Euro mensili è calcolato con un investimento immobiliare di 200.000 Euro nella innovativa città Dubaina, con un reddito da locazione del 6% netto (È il reddito effettivo!… non una semplice previsione).

Se ti interessa, allora forse ho un’ importante novità per te:

La consulenza professionale completa (e gratis!) sugli immobili a Dubai più adatti alle tue esigenze personali.

Richiedila ORA compilando il modulo in alto!

 

Iniziamo quindi dai punti “contro” per investire in questa affascinante città, ok?

  • Come in quasi tutte le grandi città al mondo, non è stata immune alla crisi globale:
    i prezzi per due anni consecutivi sono scesi (dalla fine del 2008, fino al 2010).
  • Nel passato, alcuni progetti immobiliari non sono stati completati a causa di sviluppatori poco seri.
  • Alcune aree periferiche non sono state sviluppate dagli enti governativi, causando perdite a parecchi investitori.
  • Il mercato immobiliare era poco regolamentato fino al 2008.

Ed ora passiamo ad analizzare i punti favorevoli, i “pro” per investire a Dubai.

  • Nuova sicurezza per gli investitori immobiliari:
    grazie alle nuove regole implementate dal governo della città, oggi è stato creato per ogni progetto un proprio Escrow Account, cioè un conto aperto presso un istituto finanziario accreditato dal Governo, sul quale confluiscono tutti gli acconti versati dagli acquirenti e che viene utilizzato solo ed esclusivamente per finanziare la realizzazione del progetto (pagamento del terreno, progetti, costruzione, ecc.) sotto stretto controllo delle autorità.
    A tal proposito, una volta all’anno un auditor/revisore contabile indipendente deve certificare tutta la contabilità relativa ad ogni progetto e depositare il report al RERA (agenzia che regola il mercato immobiliare).
  • Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) sono l’unico Paese arabo ad essere inserito con onore nell’elenco delle “Economie Globali Guidate dall’Innovazione”, il 3° e più evoluto stadio del Report di Competitività Globale 2012-2013, rilasciato dal World Economic Forum.
  • Il suo mercato immobiliare si è confermato come il più trasparente di tutta l’area MENA (che comprende Medio Oriente e Nord Africa), secondo un recente rapporto di Jones Lang LeSalle.
  • Il miglior rendimento da locazione: 6% all’anno!
    Lo studio di Jones Lang LeSalle ha ulteriormente messo in luce gli Emirati Arabi Uniti, che sono comparsi tra i primi 5 paesi MENA anche per il miglior rendimento da locazione.
    Con rendimenti che toccano il 6.89% annuo, sono più performanti del vecchio Regno Unito e possono fruttare più del doppio del rendimento da locazione offerto da Hong Kong (Fonte Reidin).

Fai ora la tua richiesta per la nuova consulenza professionale sugli appartamenti Dubaini più adatti alle tue esigenze personali (da qui è Gratis!):
Compila ADESSO il modulo in alto!

  • È probabilmente la città meno pericolosa al mondo.
  • La città dell’esasperazione, dei primati, dei contrasti estremi e del lusso sfrenato.
  • È la vincitrice mondiale tra le città preferite dove investire
    (dal “Reputation Institute”, la società di consulenza che ha appena pubblicato l’edizione 2012 della City RepTrak, la classifica annuale delle 100 città che godono della migliore reputazione presso il pubblico internazionale):
    “… Le città preferite dove investire (un altro dei parametri che costituiscono il valore reputazionale) sono invece:
    Dubai (1° posizione!) e Abu Dhabi (2°), seguite dalle ‘più tradizionali’ Zurigo, Ginevra e New York”.
  • Ha raggiunto una rivalutazione del 20% dei prezzi immobiliari residenziali durante quest’anno, da settembre 2011 a settembre 2012 (fonte “Il Sole 24 Ore” nel suo inserto “Casa 24 Plus” N.63, di giovedì 8 novembre 2012):

    Dubai - Pagina di “Casa 24 Plus” del “Sole 24 Ore” di giovedì 8 novembre 2012

    Pagina di “Casa 24 Plus” del “Sole 24 Ore” di giovedì 8 novembre 2012

  • È “Tax Free”: NON si subisce pressione fiscale in questo paese! quindi…
    il tuo Reddito a Dubai è NETTO! 🙂
  • Reddito più elevato rispetto alla media italiana (2 – 3 % in più).
  • È una location talmente conosciuta a livello mondiale, che ti dà la possibilità di effettuare la rivendita facilmente, così come il trovare gli inquilini.
  • Posto auto gratuito.

Richiedi la consulenza esperta su Dubai (Gratis): compila ORA il modulo in alto!

Al tuo successo con gli Investimenti sugli Immobili!

Ivano Nicoli

PS: non perderti il guadagno di denaro che puoi realizzare con l’attuale situazione di Dubai!

Fatti fare un’analisi della scelta migliore per te da un consulente serio ed esperto… ATTENZIONE: se lo richiedi da questa pagina lo avrai GRATIS: ti basta compilare il modulo in alto!